Previous
CLOSE

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni; puo' causare dipendenza patologica, gioca responsabilmente

IPT - Day FINAL Live
St. Vincent Luglio 2014
Season 6

Chip Count


Player Sponsor Trend Chips Prize
Player Sponsor Trend Chips Prize
Player Sponsor Trend Chips Prize
Player Sponsor Trend Chips Prize
Player Sponsor Trend Chips Prize

Video Stream


Breaking News


Appuntamento a Sanremo
19.11

Appuntamento dal 4 al 8 di settembre con la tappa dell'IPT di Sanremo. Troverete tutte le info riguardanti gli eventi su www.paganoevents.com.

Finisce l'IPT di Saint Vincent, trionfa Pellegrino, Bussolino runner up
19.09

Massimo Nicola Pellegrino apre a 120.000 da bottone/small blind con {as}{ks}, Gianni Paolo Bussolino flatta da big blind con {kh}{10c}. Flop {2c}{4s}{5d}, doppio check. Turn {kd}, bet out a 250.000 di Bussolino, Pellegrino si limita al call. River {qs}, check di Bussolino, push di Pellegrino e call veloce di Bussolino per i suoi 1,2 milioni di chips. Pellegrino mostra la sua top pair top kicker, Bussolino non può nulla e deve arrendersi quindi al 2° posto per €48.000.

Out Nittolo, 3° per 48.000 €
18.18

Dario "bonzo" Nittolo apre da SB a 130.000, Massimo Nicola Pellegrino flatta da big blind. Flop {10h}{8h}{8d}, cbet di Nittolo a 130.000, Pellegrino chiama. Turn {ah}, check-call di Nittolo sulla puntata di Pellegrino a 200.000. River {2c}, ancora check per Nittolo, push di Pellegrino e dopo un paio di minuti di riflessione Nittolo decide di chiamare per il suo milione di chips circa. Pellegrino gira {8c}{7s} per il trips mentre Nittolo non può nulla con {9c}{qs} e deve abbandonare.

Out Piroddi, 4° per 24.000 €
17.01

Dario "bonzo" Nittolo apre da UTG a 100.000 con {as}{9s}, Federico Piroddi shova da small blind per 675.000 con {ad}{5d}, Nittolo snappa. Board {qh}{8s}{10s}{qd}{2c} ininfluente e si rimane in 3.

Out Cordua, 5° per 19.000 €
16.56

Paolo Bussolino apre da bottone a 110.000 trovando il push di Francesco Cordua da small blind per 730.000. Passa Forti da big blind e snappa Bussolino. Cordua {as}{10d} Bussolino {qs}{qd} Board {qh}{4h}{4d}{5d}{5s} e Cordua se ne va lasciando solo 4 giocatori in corsa per la picca e per la prima moneta da €80.000.

Out Forti, 6° per 15.000 €
16.52

Max Forti openpusha da cutoff per circa 750.000 chips con {jx}{jx}, Massimo Nicola Pellegrino chiama da small blind con {ax}{ax}. Board liscio e l'avventura di Max Forti si conclude al 6° posto per un premio di €15.000.

Cordua raddoppia su Piroddi
16.30

Francesco Cordua openpusha per 320.000 chips da HJ con {ad}{kh}, Federico Piroddi da big blind spilla {ac}{7h} e chiama velocemente. Board {ks}{kc}{2s}{2h}{8h} favorevole a Cordua a Piroddi deve concedere un raddoppio.

Sale Nittolo
15.42

Apre Bussolino da UTG a 80.000 con {qx}{qx}, flattano Dario Nittolo da bottone con {ax}{jx} e Federico Piroddi da big blind con {ax}{4x}. Flop {ac}{2s}{7h}, check Piroddi, cbet di Bussolino a 140.000, chiama solo Nittolo. Turn {7s}, doppio check. River {6d}, Bussolino checka, Nittolo valuebetta 120.000 e l'avversario snappa per muckare alla vista della mano del napoletano.

Split pot tra Nittolo e Pellegrino
15.16

Dario Nittolo da small blind esce puntando 215.000 al river su un board {8h}{5d}{js}{ah}{8d}. Massimo Nicola Pellegrino da big blind rilancia a 500.000 e Nittolo dopo una ventina di secondi di riflessione decide di chiamare. Allo showdown Pellegrino mostra {10s}{8s} mentre Nittolo ha {9c}{8c} ed i due giocatori dividono quindi il pot.

Riprende il gioco, 6 left
15.04

Livello 25, ante 5.000, small blind 20.000, big blind 40.000

Break
14.36

Pausa di 15 minuti per i 6 left

Out Re, 7° per 10.660 €
13.39

Max Forti apre da early position a 51.000, Marcello Re shova da small blind per 209.000, Forti chiama. Re {7c}{7s} Forti {ah}{10d} Board {10c}{9c}{6h}{5s}{4d} ed anche il torneo del leccese Re giunge al capolinea.

Level up
13.33

Ante 4.000, small blind 15.000, big blind 30.000

Out Valand, 8° per 8.300 €
13.30

Massimo Nicola Pellegrino apre da bottone a 50.000, Thomas Valand shova da small blind per 177.000, Pellegrino chiama. Valand {ah}{jc} Pellegrino {10d}{9d} Board {3c}{7h}{9h}{7s}{6s} ed abbiamo il primo eliminato di questo final table.

Parte il tavolo finale
13.05

Inizia il tavolo finale con gli 8 finalisti, si riprende a giocare con gli ultimi 27 minuti del livello 23, ante 3.000, small blind 12.000, big blind 24.000.

Placidi out in nona posizione, appuntamento alle 15:00 per il final table in diretta streaming.
21.17

Giordano Placidi apre a 52,000 da MP trovando la 3bet di Gianni Paolo Bussolino a 150.000 da HJ, Placidi ci pensa su e poi flatta. Flop {8h}{7c}{ks}, Placidi checka, Bussolino cbetta 220.000, Placidi check-raisa all in per poche migliaia di chips in più e Bussolino ovviamente chiama. Placidi {kh}{jc} Bussolino {ad}{as} Turn {7d} e river {qh} ininfluenti e Placidi deve abbandonare il torneo al 9° posto per €6.700. Con l'eliminazione di Placidi si forma il final table di questo IPT di Saint Vincent, appuntameno alle ore 15:00 per seguire il tavolo televisivo cards up.

Poca action
20.54

Da quando i 9 giocatori rimasti sono stati spostati al final table non ufficiale che decreterà gli 8 finalisti di domani l'action ha cominciato a latitare e non si sono giocati pot degni di nota. Restate con noi per scoprire chi saranno i giocatori qualificati per il final table non televisivo.

Level up
20.25

Ante 3.000, small blind 12.000, big blind 24.000

Si rimane in 9, Pellegrino inarrestabile
19.50

Massimo Nicola Pellegrino apre da small blind a 51.000 trovando il push di Martin Baumgartner da big blind per circa 250.000, l'italiano snappa. Baumgartner {kh}{5d} Pellegrino {ah}{7c} Board bianchissimo e Baumgartner esce al 10° posto per €5.500.

10 left e nuovo livello
19.16

Terminata la pausa cena, i 10 left riprendono il proprio posto ai tavoli e giocheranno il livello 22, ante 3.000, small blind 10.000, big blind 20.000

Dinner break
17.51

70 minuti di pausa cena per gli 11 giocatori rimasti

Eliminato il francese Coste
17.50

Vincent Coste openpusha per circa 250.000 chips da cutoff con {jx}{10x}, Massimo Nicola Pellegrino chiama da small blind con {jx}{jx}. Board {qx}{5x}{4x}{10x}{7x} ininfluente e Coste esce al 12° posto per €4.800.

Double up per Bussolino
17.26

Gianni Paolo Bussolino shova per 125.000 chips da big blind con {kd}{9d} sull'apertura del chipleader Jensen che snappa con {as}{kh}. Board {6c}{9h}{8h}{3h}{5s} e Bussolino si salva risalendo a 260.000 pezzi. Jensen scende a circa 900.000 gettoni.

Livello 21
17.02

Ante 2.000, small blind 8.000, big blind 16.000

Out Pazzaglini in due mani
16.05

Luca Pazzaglini openpusha per 145.000 da MP con {kd}{qs}, Thomas Valand chiama all in per le sue 87.000 chips con {kc}{kh}, passano tutti gli altri. Board {as}{9s}{2d}{10s}{4d} e Pazzaglini rimane short, shovando la mano successiva i suoi resti da big blind con {kc}{8c} sull'apertura di Giordano Placidi che decide di chiamare con {as}{5h}. Board {10s}{7c}{10h}{4d}{ah} ancora una volta senza aiuti per Pazzaglini che esce così al 15° posto per €4.200.

Out Parodo
15.39

Valerio Parodo openpusha per le sue ultime 34.000 chips da MP, Max Forti chiama da CO ma Gianni Paolo Bussolino reshova per 225.000 da bottone. Forti ci pensa qualche secondo e poi passa dichiarando {7x}{7x}. Parodo {10s}{10d} Bussolino {jh}{jd} Board {5d}{8s}{4c}{5h}{jc} e Parodo se ne va al 16° posto per €3.800.

Out Pawel, si rimane in 16
15.10

Francesco Cordua metta all in il polacco Patryk Pawel al river su un board {kc}{7d}{3s}{ad}{jd}. Pawel, che ha puntato al river ed ha solo altre 40,000 chips dietro ovviamente decide di chiamare con {kh}{kd} ma deve arrendersi a Cordua che ha {8d}{5d} e lo elimina dal torneo al 17° posto per €3.800. I 16 giocatori rimasti vanno ora a comporre gli ultimi due tavoli di questo Main Event. Ricordiamo che si giocherà oggi fino al raggiungimento del final table ufficiale a 8.

Piroddi busta Rypulak
15.06

Mateusz Rypulak openshova per circa 130.000 chips da bottone con {jx}{10x}, Federico Piroddi chiama da big blind con {as}{2s}. Board {kx}{jx}{9x}{2x}{ax} pirotecnico ma alla fine Piroddi la spunta ed elimina il polacco Rypulak al 18° posto per €3.450.

Franchi busted
14.56

Marco Franchi finisce ai resti preflop con {ad}{ks} contro Martin Baumgartner che parte leggermente avanti con {10c}{10h}. Board {js}{8h}{2d}{10d}{ah} e Franchi perde il flippone decisivo rimanendo con 15.000 chips ed uscendo qualche mano dopo per mano del norvegese Jensen al 19° posto per €3.450. Poco prima anche Simone Alfonso aveva dovuto prendere la via delle casse essendo stato eliminato al 20° posto sempre per €3.450.

Livello 19
14.34

Ante 1.000, small blind 5.000, big blind 10.000, 19 left

Out Primerano
14.01

Daniele "superprimex" Primerano openpusha da bottone per circa 90.000 chips con {a-Spades}{6-Spades}, Aleksander Mathias Jensen 3betta da SB per isolarsi con {a-Hearts}{7-Clubs}, passa il big blind. Board {9-}{7-}{4-}{3-}{2-} senza aiuti per Primerano che esce quindi al 22° posto per €3.100. Eliminato nel frattempo anche Simone Petrini al 23° posto per il medesimo premio incassato da Primerano.

Perdiamo Bamberg, 22 left
13.50

Hannes David Bamberg openpusha da short per 82.000 chips da hijack con {ad}{3c}, chiama Mathias Aleksander Jensen da cutoff con {ac}{jd}. Board {5d}{6s}{10h}{as}{10d} e Bamberg esce al 24° posto per €2.750.

Out Palini, 24 left
13.34

Daniele Palini openpusha per circa 80.000 chips da bottone con {ad}{8d}, Max Forti chiama da big blind con {ax}{10x}. Board {ax}{6d}{kx}{qd}{9x} ininfluente e Palini esce al 25° posto per un premio di €2.750.

Level up
13.14

Ante 1.000, small blind 4.000, big blind 8.000, 25 left

Valand al raddoppio
12.57

Thomas Valand shova per le sue 80.000 chips con {ah}{jd} dopo l'apertura di un avversario che lo copre di poco ma decide di chiamare con {ac}{9h}. La mano migliore regge dopo il board {3s}{kd}{7d}{4d}{5h} e lo straniero riesce a riportarsi a circa 160.000 pezzi.

Out Trevisani
12.56

Riccardo Trevisani openpusha per le sue ultime 63.000 chips da cutoff con {jc}{6c}, chiama un giocatore da bottone con {7x}{7x}. Board {jx}{ax}{qx}{qx}{7x} e Trevisani vede svanire al river le possibilità di raddoppio dovendo quindi abbandonare il torneo al 33° posto per €2.050

Inizia il day 3, Rypulak al comando!
11.55

Si riprende con il livello 17, ante 1.000, small blind 3.000, big blind 6.000. I 40 left prenderanno il proprio posto ai tavoli, in testa troviamo il polacco Rypulak con 495.000.

Finisce il day 2, Mateusz Rypulak chiude in testa con 495.000
00.05

Dopo 9 livelli di gioco, finisce il day 2 del main event dell'ipt di Saint Vincent, il polacco Rypulak chiude in testa al gruppo dei 40 sopravvissuti con 495.000 pezzi. Appuntamento a domani per seguire il day 3, troverete tutte le info riguardanti il redraw, chipcount e breaking news su www.paganoevents.com mentre per il recap della giornata ci sarà l'articolo su it.pokernews.com

Scoppia la bolla
23.13

Federico Piroddi apre a 12.000 con {kh}{qh} trovando il push per 51.000 chips di Salvatore Donato con {ac}{ks}, Piroddi, monster stack del tavolo con oltre 400K, decide di chiamare. Board {5s}{4d}{7d}{8s}{qs} e Donato vede svanire al river le sue speranze di raddoppio, dovendo invece assumere lo scomodissimo ruolo di bubbleman del torneo. Piroddi è invece sempre più leader con circa 450.000 pezzi.

Tomasoni si salva in bolla
22.58

Andrea Ciari apre da MP a 10.000, Gabriele Tomasoni shova per 61.000 da CO, Ciari chiama. Tomasoni {ac}{as} Ciari {9d}{9s} Board {ad}{ks}{8c}{10d}{4d} e Tomasoni può tirare un sospiro di sollievo.

Out Fasolis
22.03

Alessandro "bubukonan" Fasolis finisce ai resti preflop per le sue 100,000 chips circa con {ah}{qh}contro il francese Vincent Coste con {as}{ks}. Board {js}{9d}{2s}{qs}{10c} e Fasolis deve abbandonare il torneo.

Piroddi in orbita
21.30

Dopo un'apertura a 8.000 da early position, Marcello Miniucchi shova per 98,500 da CO, Fabio Sgroi reshova da SB e Federico Piroddi snappa da big blind. Miniucchi {10s}{10d} Sgroi {ks}{kd} Piroddi {ac}{ad} Board {8c}{2h}{7d}{7c}{qd} ininfluente e Piroddi incassa il monster pot da poco meno di 300,000 pezzi.

62 left, 47 ITM
21.18

Sono al momento 62 i giocatori rimasti quando mancano meno di 3 minuti alla fine del livello #14. Andranno a premio 47 giocatori per un minimo di €1.750, l'average segna al momento quota 117,097.

Out Vito Barone
20.43

Il chipleader del day 1b Vincent Coste apre da HJ a 6.000 trovando il push del Team Online di PokerStars.it Vito "w1llyss" Barone da BB per circa 45.000. Coste non si accorge del push dell'italiano e pensa un minuto prima di rendersi conto di quanto successo e dichiarare il call girando {ac}{ah}, in netto vantaggio rispetto ad {8d}{8h} di Barone. Board {jc}{6c}{2d}{2s}{ad} e Barone è player out.

Precipita Max Forti
20.15

Max Forti checka al turn su un board {5c}{9c}{8d}{10h} trovando il check dietro di Francesco Cordua. River {ah}, Forti esce 22.000 e Cordua chiama molto velocemente con {ad}{qd} portando a casa il pot che lo proietta a quota 270.000 chips, al momento chipleader del torneo.

Raddoppia Chamorro
20.14

Gabriele Tomasoni finisce ai resti preflop per le sue 23,000 chips circa con {qh}{qd} contro Davy Chamorro che parte indietro con {as}{qc}. Board {4s}{6d}{10h}{7d}{7c} ininfluente e Tomasoni si salva mentre Chamorro scende a circa 80.000 pezzi.

Level up
19.52

Ante 400, small blind 1.500, big blind 3.000

Borsa 2up
19.37

Alessandro Borsa finisce ai resti per le sue 39.600 chips con {8d}{8s} su un flop {5c}{5h}{6d} contro Dario "Bonzo" Nittolo che lo copre in chips ed è alla ricerca d'aiuto con {4h}{3h}. Turn {4c} e river {9h} ininfluenti e Borsa sale a circa 100.000 chips mentre Nittolo scende a 75.000.

Trevisani sale su Khan
19.36

Apre un giocatore da UTG a 4.800, 3betta Viacheslav Khan da MP a 10.500, Riccardo Trevisani cold-calla da cutoff e l'original raiser passa. Flop {jh}{jd}{4h}, check per due. Turn {8d}, delay cbet di Khan a 13.500, call per Trevisani. River {3h}, check Khan, bet 24.000 Trevisani ed il russo decide di giveuppare.

Si riprende
18.52

Livello 13, ante 300, small blind 1.200, big blind 2.400

Dinner break
17.29

75 minuti di pausa cena per gli 81 giocatori rimasti

2up per Trevisani
17.21

Riccardo Trevisani shova per le sue 27,000 chips circa con {kd}{jd} dopo il raise iniziale di un avversario che chiama con {6x}{6x}. Board {kx}{xd}{xd}{jx}{4x} e Trevisani può esultare per il raddoppio trovato. Il commentatore di Sky sale a 55.000 chips circa.

Piattino per Khan su Nittolo
16.59

Dario "bonzo" Nittolo apre da bottone a 2.000 trovando la 3bet del russo Viacheslav Khan da SB a 5.300, Nittolo flatta. Flop {jh}{7h}{6h}, cbet di Khan a 12.000, call per Nittolo. Turn {js} e river {2c} vengono checkati da entrambi i giocatori. Khan mostra {3d}{3h} ed incassa il pot dopo il muck di Nittolo.

Out Sottile
16.58

Daniele Sottile openpusha da short da bottone per circa 15,000 chips con {ah}{2h}, chiama il giocatore seduto sul big blind con {6s}{6d}. Board {3h}{5d}{3d}{4s}{2s} e Sottile deve arrendersi.

Ultimo livello prima del dinner break
16.44

Ante 300, small blind 1.000, big blind 2.000, 96 player left

Break
16.21

Ultimo break di 15 minuti prima della pausa cena

Petruzzelli cede qualcosa
15.59

Federico Petruzzelli esce puntando 8.500 al turn su un board {3s}{js}{ac}{kh} dopo il check di Fabio Salvatore Di Stefano che decide di chiamare. River {8h}, Di Stefano stavolta esce 10.000 lasciandosi dietro poco meno di 15.000 chips. Petruzzelli ci pensa qualche secondo ed alla fine decide di passare scendendo a 45.000 pezzi.

Crackati gli assi ad Esposito
15.50

Apre un giocatore da HJ a 3.200, flatta Marcello Re da CO, 3betta Franco Esposito da bottone a 7.000, passa l'original raiser e chiama Re. Flop {qd}{jd}{6c}, doppio check. Turn {qs}, check-call di Re sulla delay cbet di Esposito a 8.000. River {6h}, Re checka ancora, Esposito ne mette 17.000 e l'avversario pensa un minuto circa prima di chiamare. Esposito mostra {ah}{as} ma deve cedere il pot a Re che ha {9s}{6s}.

Level up
15.20

Livello 11, ante 200, small blind 800, big blind 1.600, 110 left

Perdiamo Giannino Kart
15.02

Apre Luca Tartaglia da CO a 2.600, shova Giovanni Salvatore da SB per 9.900, chiama Simone Petrini da BB ed anche Tartaglia si adegua. Flop {9c}{2s}{qd}, Petrini ne mette 8.000, Tartaglia chiama. Turn {kh}, doppio check. River {9s}, ancora check di Petrini, Tartaglia ne mette 20.000, Petrini va in the tank per diversi minuti (tanto che Tartaglia gli chiama anche il tempo) ed alla fine decide di passare. Tartaglia gira {ac}{9h} per il trips mentre Giannino ha solo {5d}{5c} e deve abbandonare il torneo. Petrini dichiara di aver passato {ax}{qx}.

Sale Forti, out Drammis e Trebbi
14.55

Domenico Drammis apre da UTG a 2.500, flatta Max Forti da MP, shova Gianluca Trebbi da bottone per 10.000, Drammis chiama ed anche Forti si adegua. Flop {ac}{7d}{7s}, check-call di Drammis sulla puntata di Forti a 6.000. Turn {5d}, Drammis checka, Forti pusha e Drammis decide di chiamare per le sue ultime 21.000 chips. [B]Showdown[/B] Forti {7h}{7c} Drammis {ah}{9d} Trebbi {jd}{jh} River {4s} privo di significato e Forti vola nelle parti altissime del count eliminando due avversari pericolosi.

Comunicato il payout
14.40

Saranno 47 i giocatori premiati in questo Main Event dell'Italian Poker Tour per un cash minimo di €1.750. Raggiungere il final table ufficiale ad 8 vorrebbe dire garantirsi un minimo di €8.300 mentre al vincitore andrà una prima moneta da €80.000.

Falaschi 2up
13.44

Arriviamo al tavolo che il board è già interamente composto e si presenta {jx}{jx}{2x}{4x}{2x}. Il pot è già ricco di circa 40,000 chips e Luca Falaschi shova per le sue 31,400 chips mandando in the tank Alessandro Valli che dopo qualche minuto opta per l'herocall con {ac}{qh}. Purtroppo per lui Falaschi mostra però {9x}{9x} ed incassa il monster pot che lo lancia nelle parti alte del chipcount.

Vola Pagano, out Lando
13.38

Luca Pagano check-calla la puntata a 11,500 di Domenico Lando al turn su un board {10x}{4x}{6x}{2x} ed un pot che diventa di circa 55,000 chips. River {8x}, Pagano shova diretto per circa 21,000 e Lando chiama coprendolo di poco. Pagano gira {10x}{8x} per la doppia coppia trovata al river mentre Lando non può nulla con {kx}{kx} e deve cedere il piattone uscendo dal torneo poche mani più tardi.

Level up
13.04

Livello 9, ante 100, small blind 500, big blind 1.000, 167 left.

Della Penna raddoppia su Benazzo
12.58

Paolo Della Penna finisce ai resti preflop con {ac}{qc} contro Alessandro Benazzo che gioca per le sue 19.700 chips e parte avanti con {ah}{kc}. Board {6c}{kd}{7h}{2d}{6s} ininfluente e Della Penna scende a poco più di 40.000 chips.

Nastasi 2up
12.40

Apre Luca Pagano da UTG+1 a 1,700, 3betta Eros Nastasi da bottone a 4,300, shova Fabio Fedeli da SB per 11,000 circa, passa Pagano e snappa Nastasi. Fedeli {qx}{qx} Nastasi {ah}{kc} Il board porta in dote un {ax} al turn ed il torneo di Fedeli volge al termine mentre Nastasi continua la sua risalita.

Out Piceci
12.22

In una delle primissime mani di giornata Claudio Piceci finisce ai resti preflop con {ah}{qh} contro un avversario che parte avanti con {ks}{kh}. Board {7s}{7h}{7c}{2d}{6s} e l'italo svizzero Piceci è uno dei primissimi eliminati in questo day 2.

Inizia il day 2
12.07

Parte in questo momento il day 2 dell'Italian poker tour di Saint Vincent, si riprende con il livello 8, ante 100, small blind 400, big blind 800. I 198 left giocheranno 9 livelli da 60 minuti ciascuno.

Day 1B sui libri, Vincent Coste chipleader!
22.08

Termina il day 1B del IPT di Saint Vincent, al comando troviamo il francese Vincent Coste con 126.800 pezzi, ottima prestazione da parte di Marco Bognanni, Domenico Drammis e Luca Pagano. A breve troverete tutte le info riguardanti il chipcount, player out e redraw su www.paganoevents.com mentre per il recap della giornata troverete l'articolo su www.pokernews.it. Appuntamento a domani per il day 2 che partirà alle ore 14.

Out De Paz
21.27

Dario De Paz finisce ai resti preflop con {ax}{ax} contro Max Forti con {ax}{kx}. Forti trova un kappa al flop ed un altro al river per il trips vincente che relega De Paz all'eliminazione. Forti sale a 60K.

Adinolfi 2up su Fasolis
21.03

Poco prima del break Mario Adinolfi finisce ai resti preflop per le sue 15,000 chips circa con {qh}{5h} contro Alessandro "bubukonan" Fasolis che ha {8x}{8x}. Board {7x}{3x}{6x}{qx}{jx} ed Adinolfi si salva risalendo a poco più di 30,000 pezzi.

Ultimo livello
20.35

Ante 75, small blind 300, big blind 600

Ultimo break per il day 1B
20.19

Ultimo break di 15 minuti per i 188 left

De Iaco paga un raddoppio
20.08

Il vincitore della TLB di PokerStars.it nel 2013 Alessandro "deiale1983" De Iaco finisce ai resti preflop con {as}{qs} contro un avversario short che gioca per le sue 5,500 chips e parte nettamente dietro con {qd}{jh}. Board {9d}{4c}{8s}{10c}{2s} e De Iaco, visibilmente indispettito, conta le chips da passare all'avversario rimanendo molto short con circa 7,000 pezzi.

Mazzariello cede qualcosa
20.00

Andrea Fratocchi apre da HJ a 1,100 trovando la 3bet di Gianfranco Mazzariello da bottone a 2,200. Fratocchi ci pensa su qualche secondo e poi flatta. Flop {ks}{jc}{6c}, check-call di Fratocchi sulla cbet di Mazzariello a 1,250. Turn {3d}, doppio check.

Sale Pagano su Suriano
19.37

pre Luca Pagano da UTG+2 a 900, 3betta Davide Suriano da MP a 1,900, Pagano flatta. Flop {ac}{8c}{ks}, check-raise di Pagano a 3,300 sulla cbet di Suriano a 1,500. Il pugliese flatta. Turn {qd}, bet out di Pagano a 4,800, Suriano chiama ancora. River {10x}, altra puntata di Pagano a 6,000 e stavolta Suriano decide di arrendersi.

Level up
19.19

Ante 50, small blind 200, big blind 400, 208 left

Nastasi scende a 10.000!
19.19

Arriviamo al turn dove su un board {4h}{3d}{6d}{6h} con circa 11,000 chips già nel pot, Alfonso Simone da big blind check-calla la puntata di Eros Nastasi a 5,500 da bottone. River {qh}, Simone checka ancora, Nastasi ne mette altre 9,400 e Simone dopo un paio di minuti di riflessione decide di chiamare. Nastasi gira {6c}{5d} per il trips ma Simone ha {7s}{5h} per la scala ed incassa il piattone.

Nastasi 2up
18.56

Eros Nastasi racconta sul suo profilo facebook il suo raddoppio avvenuto contro Carlo Savinelli: "Raddoppiato a malincuore vs un amico ritrovato al tavolo e alla seconda mano dopo pausa cena finiamo ai resti pre : Ak io KK Carlo e trovo due A sul board. Un colpo che doveva comunque finire così, mi spiace che sia stato a danno suo. Adesso nn posso far meno di primo per sdebitarmi!" Savinelli finirà poi nella lista dei player out qualche minuto più tardi.

De Paz raddoppia, Maresca out!
18.48

Giovanni "Geo" Maresca shova per le sue 9,000 chips circa con {qs}{js} dopo un raise a 750 ed un call trovando il call dell'original raiser con {ax}{kx}. Board {7x}{7s}{4s}{2x}{10x} e Maresca è fuori dai giochi. Ad un tavolo adiacente pochi secondi dopo Dario De Paz finisce ai resti preflop per le sue 6,500 chips con {8c}{8d} contro Egidio Aragno che parte in flip con {as}{jh}. Board {ks}{kd}{7h}{9s}{qc} e De Paz si salva.

Gioco ripreso
18.21

Ante 25, small blind 150, big blind 300

Dinner break
16.50

Pausa cena di 75 minuti per i 233 left

Trevisani vola con una scala colore
16.36

Su un flop {7s}{6s}{7c} il big blind check-calla la puntata a 1,000 di Riccardo Trevisani. Turn {9s}, doppio check. River {5s}, il big blind esce 2,500, Trevisani shova istantaneamente per 16,075 e l'avversario snappa. Trevisani mostra {8s}{4s} per la scala colore mentre l'oppo non può nulla con {6c}{6d} e deve cedere il pot al commentatore di Sky.

Out Iemina
16.19

Apre Stefano De Grandis da UTG a 300, flatta Mauro Mancin da MP, subito dopo di lui squeeza Pietro Corbo a 1,200, Iemina cold-calla ed altri due giocatori dopo di lui si adeguano, passa De Grandis e chiama anche Mancin. Flop {qs}{10c}{3s}, donkbet di Mancin a 1,025, raise di Corbo a 2,900, ancora call di Iemina ed anche Mancin chiama. Turn {8c}, check fino a Iemina che shova per 9,375, Mancin tanka tantissimo prima di passare mentre Corbo chiede il count e poi mette. Iemina {as}{ac} Corbo {qc}{10s} River {js} ininfluente e Iemina è player out.

2up per Minasi
15.45

Apre Alessandro Minasi da UTG+1 a 350, flatta il cutoff e Matteo Fratello da bottone squeeza a 1,350, Minasi 4betta quindi a 3,800, il cutoff squeeza all in per circa 8,000, Fratello passa e Minasi snappa. Minasi {as}{ah} Oppo {ad}{kd} Board {kc}{8h}{jc}{9c}{7s} e Minasi sale a 31,000 chips eliminando un avversario.

Livello 3
14.59

Small blind 75, big bind 150, 254 iscritti a questo day 1B.

Break
14.39

Primo break di 20 minuti per i 240 left

Gabrieli 2up
14.37

Su un flop {jh}{qh}{9d} Ivan Gabrieli esce 2,500 dopo il check di un avversario che va quindi in check-raise a 5,200. Gabrieli ci pensa qualche secondo e poi shova per circa 13,000 con {kx}{10x} trovando il call dell'avversario con {8h}{6h} Turn {js} e river {2d} ininfluenti e Gabrieli riesce a raddoppiare abbondantemente la sua dote iniziale di chips.

Livello 2
13.40

Small blind 50, big blind 100.

Shuffle up & deal!
13.18

E' partito alle 14:00 il day 1B di questo IPT di Saint Vincent, il numero dei partecipanti al momento è di 225 iscritti, registrazioni aperte fino alla fine del sesto livello. Livello 1, small blind 25, big blind 50, oggi si giocheranno 7 livelli da 60 minuti ciascuno. Partecipano a questo day 1B, Luca Pagano, Pierpaolo Fabretti, Walter Treccarichi, Riccardo Trevisani, Stefano De Grandis, Eros Nastasi, Federico Petruzzelli e molti altri.

Day 1A sui libri, Khan in testa
21.08

Al termine dei 7 livelli da 60 minuti ciascuno, il russo Khan chiude in testa al gruppo dei 46 sopravvissuti con 128.600 gettoni, ottima prestazione anche per Paolo Della Penna e Marcello Miniucchi. Potete trovare il chipcount, breaking news e player out su www.paganoevents.com mentre per il recap della giornata potete visitare la pagina it.pokernews.com. Appuntamento per domani a partire dalle ore 14:00 per seguire in diretta lo svolgimento del day 1B.

Ultime 3 mani
20.33

Sono state sorteggiate le ultime 3 mani per questo day 1A

Chamorro busta Bernaudo
20.26

Antonio Bernaudo finisce ai resti su un flop {8x}{6x}{2x} contro il francese Davy Chamorro per un pot da oltre 40,000 chips ed il seguente showdown. Bernaudo {kx}{kx}, Chamorro {8x}{6x}, Turn e river ininfluenti e Bernaudo è costretto ad abbandonare il torneo.

Scende Primerano
20.22

Arriviamo che il board è già completamente composto e si presenta {5h}{5s}{as}{ks}{ah}. Daniele Primerano è il primo a parlare e da hijack esce puntando 9,450 su un pot di circa 12,000 chips. Della Penna ci pensa a lungo ed alla fine opta per il call mettendo al centro una sola chip. Primerano dichiara "Board" senza girare le proprie carte, Della Penna mostra invece {3s}{4s} per il colore ed incassa un ottimo pot che lo lancia nelle parti alte del count.

Sassarini busted
20.08

Andrea Sassarini affida le sue ultime chips da short ad una coppia {7s}{7c} che va a sfidare {as}{qh} di Mario Sorci. Board {qx}{8x}{2x}{4x}{8x} mortifero per Sassarini che dopo un'intera giornata passata da short è costretto ad abbandonare il torneo a pochi minuti dalla fine del day 1A.

Inizia il Mini IPT, Maranzano al comando!
19.50

Alle 21:00 è iniziato il day 1A del Mini IPT di Saint Vincent, vi ricordiamo che la formula di questo torneo è del buy in di 330 € con formula re-entry. I day 1 saranno suddivisi in 3 giornate ed il final day si svolgerà domenica. Intanto scatta l'ultimo livello per il Main Event, ante 75, small blind 300, big blind 600, al comando troviamo Antonio Maranzano con oltre 90.000 gettoni, il numero definitivo dei partecipanti a questo day 1A è di 93 entries.

Ceccarelli busted
19.25

Apre un giocatore da UTG a 1,100, flatta Niccolò Ceccarelli da UTG+1, squeeza Arvin Ravindran da bottone a 3,300, passa l'original raiser e chiama Ceccarelli. Flop {kd}{9d}{5x}, check-call di Ceccarelli sulla puntata di Ravindran a 3,000. Turn {8d}, ancora check-call dell'italiano sulla 2nd barrell a 5,000. River {5x}, ancora check per Ceccarelli, push di Ravindran e Ceccarelli chiama per le sue 16,000 totali essendo coperto di poco dall'avversario. Allo showdown Ravindran mostra {kx}{kx} mentre Ceccarelli non può nulla con {9x}{9x} e deve abbandonare il torneo.

Mangano busta Crevena
19.14

Resti preflop tra Alessandro Crevena che gioca per le sue 6,500 chips e si presenta allo showdown con {ad}{jh} contro Fabio Mangano che parte avanti con {kh}{kc}. Colpo praticamente già chiuso dopo il flop {ks}{5h}{5c}, turn {10h} e river {4h} non portano miracoli e Crevena è player out mentre Mangano dopo essere rimasto molto corto risale a quota 33K.

Furlanetto su Drosakis
19.04

Si rinnova la sfida vista in precedenza tra Furlanetto ed il greco Drosakis. Stavolta però è l'italiano ad uscirne vittorioso. Su un flop {ad}{kh}{7h} Drosakis esce 1,600 trovando il call di Furlanetto ed il fold di un altro giocatore impegnato nella mano. Turn {8d}, doppio check. River {3h}, Drosakis ne mette 3,100 ma stavolta Furlanetto sale a 8,000. Il greco va in the tank per un paio di minuti ma alla fine decide di passare la propria mano.

Gioco ripreso
18.50

Riprende il gioco dopo la pausa cena, i 62 left giocheranno il penultimo livello di gioco, ante 50, small blind 200, big blind 400.

Dinner break
17.38

60 minuti di pausa che cena per i 63 left

Primerano in vetta
17.30

Appena scovato nel field anche Daniele Primerano, forte specialista del cash game heads up di PokerStars.it dove grinda le partite high stakes con il nickname "superprimex". Per lui al momento sono circa 70,000 i gettoni in dote rispetto ai 20K dello stack di partenza che gli valgono la chipleading provvisoria in questo day 1a a pochi minuti dalla pausa cena.

Furlanetto up su Perez Salas
17.16

Limpa Andrea Furlanetto da UTG, limpa il bottone, apre Antonio Perez Salas da SB a 1.000, passa Federico Piroddi da BB, 3betta Furlanetto a 2.500, passa il bottone e chiama Perez Salas. Flop {3d}{5d}{7c}, lead out di Perez Salas a 2.700, Furlanetto chiama. Turn {2s} e river {5c} vengono checkati da entrambi i giocatori.

Out Benelli
17.03

Dopo un raise a 600 ed un flat call, Andrea Benelli squeeza all in da bottone per circa 6,500 chips con {kd}{kh}, da SB Mathieu Prenom reshova per poco più con {ac}{5c}, passano tutti gli altri. Board {jc}{as}{6s}{5h}{ad} e l'avventura di Benelli in questo main Event si conclude prematuramente.

Ultimo livello prima della pausa cena
16.54

Inizia il quinto livello di giornata, ante 25, small blind 150, big blind 300, 72 left su 91 partecipanti. La registrazione rimarrà aperta fino alla fine del sesto livello di gioco.

Melten 2up
16.17

Daniel Melten finisce ai resti per le sue 5,000 chips circa con {5x}{5x} su un flop {jx}{9x}{5x} contro Piero Luigi Cesari che parte nettamente dietro con {jx}{10x}. Turn {3x} e river {3x} non modificano gli equilibri della mano e Melten si salva risalendo a quota 12K circa.

Ignazio su Sorci
16.10

Arriviamo al river dove su un board {2h}{9c}{10c}{7h}{4s} Floriano Ignazio si ritrova a fronteggiare la puntata a 3,500 da parte di Mario Sorci. Ignazio sembra essere molto combattuto sul da farsi ed alla fine opta per il solo call con {7d}{7c} per il set, mentre Sorci non può nulla con {ah}{jd}.

Parte bene Piroddi
15.56

Nonostante sia seduto ai tavoli di questo Main Event da poco più di un'ora, ha ingranato subito la marcia giusta Federico Piroddi, già vincitore di una picca IPT in heads up su Dario Sammartino, salito già ad oltre 35.000 chips. "Mi ha crackato due volte i kappa" dice il francese Chamorro facendo riferimento a Piroddi.

Livello 4
15.36

Inizia in questo momento il livello 4, ante 25, small blind 100, big blind 200. La direttrice del torneo ha comunicato che quest'oggi si giocheranno 7 livelli e ci sarà una pausa cena di 60 minuti alla fine del quinto livello.

Bernaudo on fire!
15.24

Apre un giocatore da UTG a 350, flattano Antonio Bernaudo da MP ed Enrico Buzzanca da CO. Flop {ah}{qc}{7h}, cbet dell'original raiser a 1,200, Bernaudo chiama, Buzzanca sale a 3,200, passa l'original raiser e chiama Bernaudo. Turn {qs}, doppio check. River {10s}, Bernaudo leada 7,500, Buzzanca shova per circa 18,000 e Bernaudo snappa. Allo showdown Buzzanca mostra {qd}{7d} mentre Bernaudo ha invece {as}{qh} ed incassa il piattone.

Miniucchi forza al fold Benelli
15.02

Arriviamo al turn dove su un board {9h}{2h}{10c}{qh}, Marcello Miniucchi checka da MP trovando la puntata di Andrea Benelli da CO a 2,500. La parola torna quindi a Miniucchi che ci pensa almeno 3 minuti e poi annuncia l'all in per circa 20,000 totali, più di quanto rimasto dietro a Benelli. Il toscano riflette un paio di minuti sul da farsi ed alla fine decide di passare rimamendo con poco più di 10K.

Riprende il gioco
14.34

Livello 3, small blind 75, big blind 150

Break
14.18

15 minuti di pausa per tutti i giocatori del Main Event

Ceccarelli elimina Zanzarzi
13.58

Su un flop {6h}{4d}{2c}, Roberto Gambardella checka da UTG+1, Niccolò Ceccarelli fa lo stesso da MP, Andrea Zanzarzi esce 3.000 da CO, chiama solo Ceccarelli. Turn {jd}, ancora check per Ceccarelli, Zanzarzi esce ancora 3.000, Ceccarelli check-raisa a 8.500, push di Zanzarzi per circa 10.000 totali ed ovvio call di Ceccarelli. Zanzarzi {ah}{jh}, Ceccarelli {6d}{6s}, Zanzarzi è quindi già drawing dead ed il river {6c} accentua in maniera ancora più dolorosa la sua eliminazione dal torneo.

Trebbi cede qualcosa
13.49

Su un flop {q-Clubs}{10-Spades}{q-Spades} checkano tutti fino a Gianluca Trebbi che da CO esce 500 trovando un fold e due call da parte degli avversari impegnati nella mano. Turn {6-Hearts}, check per tutti. River {6-Spades}, bet out a 1,600 di un oppo e sia Trebbi che l'altro giocatore nel colpo si arrendono. Il toscano viaggia al momento a quota 18K, in leggera flessione rispetto allo stack iniziale di 20,000 chips.

Level up
13.15

Scatta il secondo livello per questo day 1A. Small blind 50, big blind 100

Esposito forza al fold Minchuck
13.09

Arriviamo al tavolo che il board è già interamente composto e si presenta {4s}{3h}{2d}{3c}{6c}. Franco Esposito esce da big blind per 2,100 su un pot di circa 4,500 chips trovando il raise del russo Igor Minchuk da cutoff a 6.000. La parola torna quindi ad Esposito che decide di shovare mandando in the tank l'avversario che dopo circa 3 minuti di riflessione decide di passare la propria mano.

Mossali parte bene!
12.47

Su un flop {jh}{5d}{8c} Eros Mossali esce 225 da bottone dopo il check di un avversario da SB. C'è il call. Turn {8s} e river {ad} vengono checkati da entrambi i giocatori e Mossali incassa il pot con {9d}{9c}. Allo stesso tavolo del pro di GDPoker siede anche Rocco "RoccoGe" Palumbo, al momento in starting stack.

Shuffle up & deal!
12.33

E' iniziato il day 1A del Main Event dell'IPT di Saint Vincent, verrà adottata la nuova formula con buy-in da 1.100 € freeze out. Primo livello, small blind 25, big blind 50, già schierati ai tavoli possiamo trovare Rocco Palumbo, Marcello Miniucchi, Antonio Bernaudo, Dario Nittolo e molti altri.

Payouts


Player Prize

Nota: Tutti i Tornei sono soggetti alla detrazione del 3% dal montepremi, per sostenere le spese dello staff.

Redraw


Player Table Seat

Player Out


Player Prize
Player Prize
Player Prize
Player Prize
Player Prize

PROGRAMMA


DATA TORNEO ORA BUY-IN CHIPS MIN
Mercoledì 23/07/2014 NL - Unlimited Rebuy Super Sat to IPT Main Event Day (€50 RB/AO) (Late Reg. Livello 4) 15.00 €100+20 20
Mercoledì 23/07/2014 NL - Super Satellite to IPT Main Event Day (Late Reg. Livello 4) 20:00 €150+€20 20
Mercoledì 23/07/2014 NL - Holdem - Hyper Turbo (Late Reg. Livello 4) 22:00 €100+€20 12
Giovedì 24/07/2014 IPT - Main Event - Day 1A (Late Reg. Livello 6 + Dinner Break) 14:00 €1000+€100 60
Giovedì 24/07/2014 NL - Super Satellite to IPT Main Event Day (Late Reg. Livello 4) 16:00 €150+€20 20
Giovedì 24/07/2014 IPT - Mini - Single Re-Entry - Day 1A (Late Reg. Livello 4) 21:00 €300+€30 30/40
Venerdì 25/07/2014 IPT - Main Event - Day 1B (Late Reg. Livello 6 + Dinner Break) 14:00 €1000 +€100 60
Venerdì 25/07/2014 IPT - Mini - Single Re-Entry - Day 1B (Late Reg. Livello 4) 21:00 €300+€30 30/40
Sabato 26/07/2014 IPT - Main Event - Day 2 14:00 CLOSED 60
Sabato 26/07/2014 NL - Holdem - Weekend Warrior - Day 1 (Day 1 ends 20:30) (Late Reg. Livello 4) 14:00 €500+€50 30
Sabato 26/07/2014 IPT - Mini - Single Re-Entry - Day 1C (Late Reg. Livello 4) 21:00 €300+€30 30/40
Domenica 27/07/2014 IPT - Main Event - Day 3 14:00 CLOSED 60
Domenica 27/07/2014 IPT - Mini - Single Re-Entry - Final Day 14:00 CLOSED 30/40
Domenica 27/07/2014 NL - Holdem - Weekend Warrior - Final Day 14:00 CLOSED 30
Domenica 27/07/2014 NL - High Roller - Single Re-entry - Day 1 (Late Reg. Livello 4) 15:00 €2000+€200 45/60
Domenica 27/07/2014 NL - Holdem - Superstack (Late Reg. Livello 4) 18:00 €200+€20 20
Domenica 27/07/2014 PLO - Turbo - Deepstack (Late Reg. Livello 4) 21:00 €100+€20 15
Lunedì 28/07/2014 IPT - Main Event - Final Table 14:00 CLOSED 60
Lunedì 28/07/2014 NL - IPT High Roller - Single Re-entry - Final Day 14:00 CLOSED 45/60
Lunedì 28/07/2014 NL - IPT Main Event Turbo - 20K Stack / 15 Minute Levels (Late Reg. Livello 4) 14:00 €200+€20 15
Lunedì 28/07/2014 NL - Holdem Turbo - "8 Handed" (Late Reg. Livello 4) 16:00 €1000+€100 15
Lunedì 28/07/2014 NL - Holdem Hyper Turbo - 10K Stack / 10 Minute Levels (Late Reg. Livello 4) 19:00 €100+€20 10

Note:

  • Tutti i Tornei sono soggetti alla detrazione del 3% dal montepremi, per sostenere le spese dello staff.
  • A tutti i tornei potrebbe essere aggiunta o sottratta una giornata a discrezione del direttore del torneo.
  • Ci riserviamo il diritto di cambiare, modificare o alterare qualsiasi parte del programma di cui sopra.
  • * HORSE Dealer's Choice - Players are dealt 3 cards, player on the button looks at his/her cards and picks which 1 of the 5 HORSE games they will play that hand. Game changes every hand.
  • ** Splitsville Dealer’s Choice – All split pot games eligible. Texas H/L, Pineapple H/L, Crazy Pineapple H/L, 4/5/6 card Omaha H/L, 5 Stud H/L (no Qualifier), 7 Stud H/L, Super Stud H/L, Badacey, Badeucey, Razzdugi. Game changes every hand.

Cash Games


Coming soon...

Live Blog